L’abbandono

Mi hanno sempre affascinato i ruderi, le case abbandonate da tempo.
E’ come ritornare indietro all’adolescenza, ai miei ricordi d’infanzia, agli anni ’70.
Un momento storico a cui sono legato. Il rock, la musica progressiva, la contestazione giovanile, il flower power.
Sono tutti flashback che sprigionano pensieri e ricordi vivi in ogni momento della mia vita. Come se fossi legato a quella cultura che tanto ha dato a quella moderna ma che purtroppo ahimè spesso dimentichiamo.